WebFacilePerTutti

Foto | Anonymous Attacca e Oscura Il Sito Del Family Day "Stop Omophobia Love is Love"

È tornato raggiungibile solo in mattinata il sito del Family Day 2016 dopo una notte di blocco causata da Anonymous. Il gruppo di hacker ha attaccato la homepage della manifestazione facendo apparire la scritta "Stop Omophobia. Love is love" accanto a immagini stilizzate di coppie omosessuali e non. L'azione è stata rivendicata su Twitter.

 "Oggi sarete in piazza in migliaia", scrive il collettivo di 'pirati' informatici sul proprio blog, "nonostante facciate fatica a immaginarlo, è molto probabile che tra i vostri figli vi siano molti ragazzi e ragazze che, anche se non vi hanno mai confidato nulla, sono gay, lesbiche, bisessuali e transgender e che, in questo momento, si stanno chiedendo se avranno una vita felice come tutti i loro fratelli e amici, oppure no. Quali stati d'animo pensiate possano prevalere quando vi sentiranno urlare in piazza che c'è una sola famiglia e che essere omosessuali, bisessuali, transessuali, 'non è naturale'?" E poi continua: "Voi siete in piazza perchè dite di difendere la famiglia tradizionale. Noi vorremmo che tutte le famiglie che ci sono oggi, concretamente, in Italia, fossero rispettate per quello che sono. Per voi oggi è il Family Day, per noi ogni giorno è buono per far crescere il rispetto e la comprensione dentro ogni famiglia e per ogni famiglia". "Iniziamo questo Family Day con un gesto molto violento", è stata la risposta di Filippo Savarese, uno dei membri del comitato promotore dell'appuntamento romano, che stigmatizza il blitz di protesta messo in atto questa notte. "Nel nostro paese sembra prevalere, su tematiche come queste, un atteggiamento di intolleranza inaccettabile".
Foto | Anonymous Attacca e Oscura Il Sito Del Family Day "Stop Omophobia Love is Love" Foto | Anonymous Attacca e Oscura Il Sito Del Family Day "Stop Omophobia Love is Love" Reviewed by Admin on gennaio 30, 2016 Rating: 5

Nessun commento